13Mar-2020

Feralpi si avvia verso la sospensione dell’attività produttiva

Arginare il diffondersi dell’epidemia di Coronavirus richiede misure straordinarie. L’Italia, e in particolare la Lombardia, hanno reagito con tempestività adottando azioni forti, ma necessarie, per rallentare la diffusione del virus.

Feralpi non solo ha attivato da subito le misure preventive indicate dai Decreti ministeriali volte alla tutela della salute sia dei propri collaboratori sia di persone esterne all’impresa, ma ha scelto volontariamente di implementare misure ancora più stringenti con l’obiettivo di contribuire al contenimento dei rischi di potenziale diffusione del virus Covid-19.

Quindi, pur non avendo riscontrato ad oggi casi di Covid-19 tra i dipendenti, Feralpi Siderurgica – in accordo con le parti sociali – ha deciso di sospendere l’attività industriale nello stabilimento di Lonato del Garda a partire dal prossimo lunedì 16 marzo con esclusione di una minima presenza delle funzioni di staff per garantire il presidio del sito.

Verranno valutate singolarmente le situazioni negli altri stabilimenti presenti sul territorio nazionale – dove è comunque sempre attivo un rigido protocollo sanitario – in modo da adottare misure specifiche.

Resta un impegno, nel rispetto dei Decreti governativi e in accordo con le OOSS per la tutela della salute, quello di disegnare nuovi modelli organizzativi e tecnici dell’attività lavorativa per favorire il più rapido ritorno alla piena produttività.

Login to your Account