19Nov-2014

Feralpi Siderurgica: col nuovo integrativo anche i buoni carburante

Integrato l’integrativo. Non è un gioco di parole, ma una realtà. Lo scorso 14 novembre è stato sottoscritto il nuovo contratto integrativo che prevede in aggiunta anche premi non monetari.
Per Feralpi, infatti, essere azienda significa molto più che essere un produttore di acciaio. Significa generare valore per tutti i propri stakeholder, partendo dai propri dipendenti nell’ottica di un welfare aziendale attento, quindi, ai loro bisogni in un contesto sociale in continuo cambiamento.
Una risposta la si trova nella sottoscrizione dell’accordo aziendale per i dipendenti di Feralpi Siderurgica del 14 novembre che ha previsto, in aggiunta al premio di risultato di fine anno, anche erogazioni di prestazioni non monetarie, ovvero beni di agevole ed immediata fruibilità.
In particolare, saranno erogati buoni carburante con un valore massimo di 200 euro lordi e saranno attribuiti ai dipendenti diretti a titolo di “beni in natura” (come tali, non concorrenti a formare reddito da lavoro dipendente ex c. III, art. 51 TUIR D.P.R. 22/12/86 n. 917, G.U. 31/12/86).
Il valore dei buoni individualmente spettanti sarà riproporzionato al periodo di lavoro prestato, utilizzando a tal fine le regole aziendali utili per l’erogazione della 13a mensilità e saranno consegnati assieme al premio di rendimento dell’anno di riferimento.

Login to your Account