18Jul-2015

BREND – Metalli

Un mese (e oltre) all’insegna dei metalli protagonisti di BREND. Acronimo di BREscia Nuove Direzioni, dal 20 giugno al 24 agosto il polo multiespositivo in centro città (Palazzo Colleoni, ex sede del Tribunale di Brescia) è stato allestito nel segno dei metalli, ferrosi e non ferrosi, intesi tanto come tradizione storica dell’industria bresciana quanto come viatico per uno sviluppo sostenibile della manifattura sidermetallurgica.
Il Gruppo Feralpi ha aderito al progetto ed ha contribuito con informazioni, oggetti e
materiale digitale che ha arricchito la mostra.
brend_ruotaBREND è così stato un nuovo modello di marketing territoriale focalizzato sulla
valorizzazione della cultura di impresa, fatta di storie di aziende e imprenditori, uomini e
donne che hanno dato vita ad uno dei più importanti poli industriali. Il concetto di base dell’evento è stata la “circolarità”, modello in cui Feralpi si riconosce appieno, opposto alla “linearità” del modello economico attuale. Infatti, mentre il secondo modello valorizza le risorse sulla linea unidirezionale di estrazione, produzione, consumo e smaltimento, il modello circolare cerca di usarle nel modo più efficiente possibile, facendole girare il più a lungo possibile nel ciclo economico tramite riuso e riciclo. L’acciaio non poteva che essere un protagonista assoluto.

Il virtual tour in acciaieria con Oculus Rift

Il Gruppo Feralpi è stato tra i protagonisti della mostra anche grazie al fatto di aver messo a disposizione di tutti i visitatori la possibilità di intraprendere un viaggio virtuale all’interno dei reparti produttivi grazie all’innovativo sistema Oculus Rift.
Oculus Rift è il sistema di virtual reality più avanzato del momento e ancora non disponibile sul mercato. Grazie ad un casco con uno schermo, dei sensori e un giroscopio per calcolare il movimento della testa che permette di spostare la visuale nel mondo virtuale girando il capo, esattamente come facciamo nella realtà, il visitatore ha potuto vivere l’emozionante visita agli stabilimenti siderurgici attorniato dai colori e rumori che solo l’acciaio può dare.

Scopri il tour virtuale in Feralpi con la tecnologia Oculus Rift (anche in HD e 4k)


Il convegno. “Brescia, territorio e industria: idee che vale la pena ascoltare”

BREND ha ospitato, il 14 luglio 2015, il convegno «Brescia, Territorio e Industria: idee che vale la pena di ascoltare» durante il quale è stato affrontato con trasparenza e oggettività il rapporto tra questi due fattori determinanti del contesto economico, sociale e ambientale di oggi e di domani. sul palco molte testimonianze trasversali che, guardando al tema della
sostenibilità da vari punti di vista, hanno fatto della contaminazione delle idee un punto focale dell’incontro.
Non a caso, sono state portate alla platea considerazioni e spunti di riflessione sulla sostenibilità e, in particolare, su come l’industria – in questo caso quella dei metalli ferrosi e non ferrosi – possa diventare sempre più un elemento capace di coniugare lo sviluppo sostenibile alla creazione di un benessere partecipato e alla riduzione dell’impatto ambientale.
A dar voce ai numerosi stakeholder dell’industria manifatturiera sono stati altrettanti personaggi. Hanno così preso la parola il professor Pietro Apostoli (Facoltà di Medicina Università degli Studi di Brescia), il dottor Tommaso Buonanno (Procuratore Capo del Tribunale di Brescia), i Vicepresidenti AIB Paola Artioli e Giuseppe Pasini, il Delegato Vescovile per la Pastorale degli Sportivi Monsignor Claudio Paganini, Massimo Tedeschi, caporedattore del Corriere della Sera, e l’antropologo nepalese Dipak Raj Pant.
Per Feralpi è intervenuto, oltre al presidente Pasini, anche il capo acciaieria Gianpaolo Foglio.

Login to your Account