16Sep-2014

Sodalitas: la sostenibilità fa 102 (anche con Feralpi)

La Fondazione varca le 100 imprese aderenti e si appresa a presentare il “Milan CSR Manifesto” alla rinnovata Commissione Ue. 
 
La responsabilità sociale d’impresa come fattore di sviluppo economico e sociale. C’è perfetta sovrapposizione tra la politica del Gruppo Feralpi e la Fondazione Sodalitas cui la società aderisce da diversi anni.
Che il messaggio stia facendo sempre più breccia tra le imprese lo si legge nei numeri degli iscritti alla Fondazione che ha superato quota 100 con aziende “di peso”. Esse rappresentano realtà leader nei rispettivi settori di mercato ed esprimono un valore economico complessivo di oltre 600 miliardi di €, pari a oltre il 40% del PIL, e danno lavoro a un milione di persone.
 
La sostenibilità è “ufficialmente” diventata un asset per la competitività delle imprese, come ha ben sottolineato la presidente di Fondazione Sodalitas, Diana Bracco, nella lunga intervista pubblicata lo scorso 15 settembre al Sole 24 Ore (clicca qui per leggerla). “Oggi – spiega la Bracco al quotidiano  – la sostenibilità è diventata una leva fondamentale di competitività e legittimazione per le aziende più avanzate”.  
 
Il percorso che Feralpi sta compiendo si muove su queste linee e sarà parte del messaggio che Fondazione Sodalitas porterà alla rinnovata Commissione Europea a cui sarà presentato il “Milan CSR Manifesto” nel corso della Conferenza Internazionale dedicata alla Sostenibilità che Sodalitas, insieme con CSR Europe, organizzerà il prossimo anno all’interno di EXPO 2015.

Login to your Account