25Sep-2014

‘“Fai la scelta giusta’”: l’orientamento al lavoro in casa Feralpi

 Il valore del lavoro è uno dei punti fermi per il Gruppo Feralpi che ha improntato, nel proprio programma di CSR, iniziative proprio rivolte al lavoro. E’ questo il caso del corso “Fai la Scelta Giusta! Orientamento al lavoro per i figli dei dipendenti” che si è tenuto la scorsa settimana nella sede del Gruppo a Lonato del Garda. Come anticipa il titolo stesso, si è trattato di un cammino di orientamento al mondo del lavoro aperto ai giovani che fossero figli dei dipendenti del Gruppo Feralpi.
Il corso, che si è sviluppato in tre pomeriggi tra il 10 e il 18 settembre, ha visto la partecipazione di 29 ragazzi dai 18 ai 29 anni.
«Abbiamo voluto integrare il nostro percorso di responsabilità sociale d’impresa – ha commentato Antonio Cotelli, direttore delle risorse umane del Gruppo Feralpi – con questa iniziativa perché crediamo nel valore del lavoro e perché vogliamo dare un supporto concreto ai figli dei nostri dipendenti affinché possano porsi e proporsi al mondo del lavoro nel miglior modo possibile».
Il successo dell’iniziativa sta scritto nei numeri. Il grado di soddisfazione dei partecipanti ha registrato una media di massima soddisfazione pari al 91% e non sono stati rilevati elementi di criticità. Tale indicatore è aumentato progressivamente con lo svolgimento dei tre moduli fino ad arrivare al 98%, numero che la dice lunga sul coinvolgimento dei ragazzi.
Il percorso, realizzato in collaborazione con l’agenzia Randstad, è iniziato partendo dall’orientamento attitudinale per fornire ai partecipanti la necessaria autoconsapevolezza rispetto alle proprie conoscenze, competenze, fattori di motivazione, valori e stili lavorativi. Il secondo passo ha proiettato i partecipanti nell’orientamento al mercato del lavoro, con l’obiettivo di far conoscere le competenze richieste dal mercato del lavoro con focus locale, la contrattualistica e il lavoro all’estero. Il programma si è concluso approfondendo il tema dell’orientamento di trasferibilità per offrire informazioni sulle tecniche e gli strumenti di ricerca attiva del lavoro con particolare riferimento ai social network e alla personal branding.
«Il contesto economico ha reso il mercato del lavoro più competitivo, ma le opportunità non mancano. Occorre però capire che il successo nella fase di selezione si costruisce partendo da lontano. Non concorrono solo fattori esterni, ma anche interni. Consapevolezza di sé, dei propri obiettivi e capacità, sono fondamentali così come lo è il saper comunicare al meglio sé stessi».

Login to your Account