7mag-2019

Pasini all’hackathon 4.0: “Innovazione è futuro, ma dietro c’è l’uomo”

DPP_03376mod

Tra giovani e innovazione. Nella mattinata di oggi il Presidente di Feralpi Group e Associazione Industriale Bresciana Giuseppe Pasini è intervenuto durante l’hackathon del progetto Da Vinci 4.0 andato in scena nella sede di Talent Garden a Brescia. Erano presenti cinquanta fra i più promettenti ragazzi degli istituti tecnici (Itis) della provincia di Brescia che, dopo una selezione, hanno avuto l’opportunità di partecipare ad una vera e propria sfida verso l’innovazione. E di sfida al futuro ha parlato anche il Presidente Pasini, il quale ha voluto sottolineare che l’innovazione non può prescindere da chi sta dietro ad essa:

“Quando parliamo di industria 4.0 ci dimentichiamo di una cosa fondamentale, ovvero che dobbiamo investire nel capitale umano. Al centro di tutto c’è sempre l’uomo e se non c’è l’uomo non andiamo da nessuna parte. Più andiamo avanti e più il valore delle risorse umane sarà alto”.

Sfidante è anche il percorso nel mondo del lavoro, che appare rivoluzionato rispetto al passato:

Noi, come impresa, abbiamo il dovere di investire nei giovani: la Germania ogni anno sforna ottocentomila tecnici, mentre in Italia ne abbiamo solo diecimila ogni anno. Serve entusiasmo per affrontare un percorso che riesca a valorizzare la dignità umana e professionale. Ecco perché magari ci saranno momenti della vita in cui ci sarà un mestiere che non sarà proprio quello che vorrete fare ma se accetterete la sfida potrà comunque generare una esperienza di crescita e di valore che vi aiuterà a trovare la vostra strada“.

Condividi:
Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+

Login to your Account