Caleotto, la Storia della laminazione

Il laminatoio del Caleotto, a Lecco, è da sempre un protagonista nel mercato della vergella grazie ad una capacità produttiva di 300 mila tonnellate l’anno. Oltre un secolo di attività e di sviluppo lo hanno portato ad un assetto che lo vede estendersi su una superficie complessiva di circa 96.000 metri quadrati di cui 47.000 coperti. La superficie scoperta impermeabilizzata è di circa 48.000 metri quadrati e il volume totale dei fabbricati è di 770.000 metri cubi.

La ricerca della migliore qualità inizia già nel forno di riscaldo dove il sistema di controllo e di monitoraggio garantisce l’omogeneità della temperatura tra il cuore e la superficie delle billette. Il controllo della temperatura di raffreddamento continua nel treno di laminazione dove vengono ottimizzate le caratteristiche meccaniche del laminato per l’utilizzo finale.

Il raffreddamento viene gestito con la massima efficienza ed efficacia anche a valle della testa forma spire in modo da ottenere le microstrutture che rispondono alle necessità di ogni singolo cliente.
La qualità del prodotto e del processo passa anche attraverso le certificazioni. Nel 2007 lo stabilimento ha ottenuto l’Autorizzazione Integrata Ambientale e ha ottenuto la certificazione di qualità ISO 9001 e OHSAS 18001.

Download

La brochure istituzionale in formato PDF

Scarica la brochure

Contattaci

Caleotto Spa
Sede Legale:
Via Armando Diaz, 248
25010 San Zeno Naviglio (BS)
  (+39) 0341.27861
  info@caleotto.com

Mappa


Login to your Account