Archivio Progetti

Progetto “CONSTOX”

Il controllo dell’ossidazione nelle fasi di riscaldo

“Constox” è un programma di ricerca triennale avviato nel 2011 che riguarda il controllo di ossidazione nei processi di riscaldo condotti con nuove tecniche di combustione e combustibili alternativi.

È un progetto cui Feralpi ha aderito, svolgendolo nello stabilimento di Lonato del Garda e in partenariato con centri di ricerca ed acciaierie.
Parzialmente finanziato dalla Comunità Europea (RFCS), il programma riguarda in particolare il controllo dell’ossidazione nelle fasi di riscaldo delle billette ai forni dei laminatoi, attraverso l’ottimizzazione delle pratiche operative e l’adozione di nuove tecnologie di combustione e di combustibili alternativi.

Progetto “WHAVES”

Il recupero calore con tecnologia ORC (Organic Rankine Cycle)

whavesIl Gruppo Feralpi è partner del progetto WHAVES – Waste Heat Valorisation for more Sustainable Energy Intensive Industries. Premiato a fine 2013 dall’iniziativa Sustainable Industry Low Carbon scheme (CIP-SILC), mira a supportare i processi industriali nel conseguimento di una riduzione delle emissioni di gas serra e, al contempo, mantenere la loro competitività. L’iniziativa SILC contribuisce al conseguimento degli obiettivi strategici e di efficienza energetica fissati dall’Unione Europea.

È un programma di ricerca consortile biennale finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del bando SILC, avente per oggetto lo studio di fattibilità per la standardizzazione dei componenti relativi ad un impianto di recupero di energia termica ed elettrica dai fumi del forno elettrico dell’acciaieria, eventualmente integrato con altri cascami energetici derivanti dal processo siderurgico.

WHAVES rappresenta il proseguimento di un percorso iniziato con i progetti HREII (Heat Recovery in Energy Intensive Industries) eHREII Demo, supportati dal programma Life della DG Ambiente della Commissione Europea, con l’obiettivo di analizzare le ricadute ambientali positive e il potenziale di recupero calore con tecnologia ORC (Organic Rankine Cycle) in Italia e in Europa. A tale scopo è stato realizzato il primo impianto di recupero con ORC da Forno ad Arco Elettrico (EAF) presso lo stabilimento siderurgico di ESF del gruppo Feralpi a Riesa (Germania) (www.hreii.eu/demo).

Gli interventi di recupero di calore con tecnologia ORC trovano applicazione in numerosi processi industriali, contribuendo alla loro sostenibilità (riduzione delle emissioni per mancato consumo di energia elettrica) e alla loro competitività (il risparmio di energia riduce il costo di produzione).

L’impatto a livello europeo ha un potenziale di mancate emissioni fino a 6 milioni di tonnellate di anidride carbonica all’anno, con necessità di investimenti in tecnologia europea stimati in 8 miliardi di euro.

Sito: Feralpi ESF, Feralpi Siderurgica

Galleria Immagini

Vai al sito del progetto:
http://www.whaves.eu/

Login to your Account